Intervista Paolo Bonacelli

immagine-1C’è una frase in particolare che mi ha colpito di Paolo Bonacelli, il mitico zio di Johnny Stecchino: “Cosa significa rimanere puri? In realtà si scende sempre a compromessi, ogni giorno della nostra vita. Però l’importante è esserne consapevoli. Sapere che non si è poi così puri…”

Cazzo. Ogni giorno mi perdo nell’ambiguità di questo mondo di lustrini che celano la merda. Io che voglio sempre e solo il bianco e il nero. Io che non sopporto i discorsi lasciati a metà, le frasi dette e non dette, le ipocrisie… Io ci sono invischiata come tutti gli altri. Schiava della macchina dei media fatta di accordi tra agenzie, favori e “acosti”. Mi faccio schifo da sola.

http://www.playarezzo.it/play-notizie/play-interviste/165-paolo-bonacelli.html

Advertisements

3 thoughts on “Intervista Paolo Bonacelli

  1. Ma come? mi distraggo un attimo e qui cambia tutto!! hai rimbiancato? cambiato le tende messo i cuscini? che bello questo blog tutto colorato.
    Quello bianco mi aveva dato un idea di te molto precisa rigorosa e determinata, ma così si vede anche la parte creativa che veniva fuori dalle parole: Bello bello bello.
    E bella anche la frase sulla purezza. Ma in fondo penso che la purezza sia molto legata alla coerenza, una specie di purezza mentale, di limpidità.
    Dont worry 🙂 le persone decise prima o poi finiscono per avere ciò che cercano e secondo me non sei schiava, lo saresti se non ti fossi neppure posta il problema!!

  2. ma grazie! egocentricamente, detto schietto, sei na grande!!!
    ho cambiato tutto perché in fondo questa sono veramente io.
    non inquadrata, per quanto effettivamente rigorosa, creativa e molto “pane al pane e vino al vino”
    un bacione 🙂

  3. uè ciao Ilaria, che fai? sei impegnata con gli esami? io dovrei mettermi a studiare ma oggi proprio non mi andava, non ho combinato nulla di buono… vabbè capita no? a questa ora indegna andrò a farmi una doccia e mi trascinerò pigramente sotto le coperte hihihihi senza colpo ferire!!
    Un abbraccio
    Pat

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s