Buoni propositi per il 2011

Voglio smettere di avere paura.

Non voglio più avere paura di mangiare.
Non voglio più avere paura del giudizio degli altri.
Non voglio più avere paura di sentirmi inferiore.

Non voglio più lasciarmi ingannare dall’apparenza. Che non è l’aspetto fisico degli altri (di cui giustamente mi è sempre fregato poco e semmai della bellezza ho sempre diffidato), ma è quello che gli altri, nolenti o volenti, vogliono farmi credere di essere.

Voglio cominciare a credere ai complimenti degli amici.
Non voglio serbare più tutto questo rancore che si mescola al vomito in gola.
Voglio imparare a perdonare.

Voglio continuare a non seguire i consigli e voglio continuare a non fidarmi della gente che non mi conosce. Ho sempre fatto di testa mia e voglio continuare a fare quello che mi pare come mi pare.

Voglio cominciare a ragionare al contrario di come ho fatto ora. Le persone sono buone dopo che le si è conosciute per bene. Prima bisogna stare all’erta. Quest’anno ho preso troppe fregature. Nel 2011 avrò gli occhi spalancati.

Voglio continuare a scrivere in questo blog che è la cosa più bella che il web 2.0 mi abbia offerto. Voglio continuare a scrivere cose pesanti. Voglio sputtanarmi. Se la gente non capisce, mi prende per il culo o mi ritorce contro le mie parole, me ne sbatterò. Loro non hanno niente da raccontare. Io ho una storia che mi ha reso preziosa.

Voglio continuare a pensare in bianco o nero. Per me le vie di mezzo non esistono. Sbagli con me una volta e hai chiuso per sempre. I vasi rincollati restano per sempre fragili. Si può convivere in termini pacifici ed educati, ma non mi fiderò mai più. Quel che è rotto per me non si accomoda più. Perdono, non stupidità.

Voglio innamorarmi per la prima volta. Ma non di un uomo. Quello non dipende da me. Capiterà quando capiterà. E sinceramente al momento sto proprio bene da sola. Voglio innamorarmi di me. Rispettare ogni mia cellula e voler bene a ogni mia imperfezione fisica. Se caratterialmente mi vado bene così, sul resto di me c’è ancora parecchio da lavorare.

Voglio cantare.
Ho trovato la mia strada e questo 2011 sarà all’insegna della musica. La mia musica.

Ho ammesso per la prima volta a me stessa prima che ai miei che la mia vita è consacrata a qualcosa che non è il sogno borghese, l’esistenza convenzionale.
Ho seguito ogni regola. Ho fatto tutto quello che era giusto fare. Doppia laurea, contratto a tempo indeterminato, ma…

Io voglio vivere di musica.

In questo 2010 ho ammesso a me stessa che le strade prestabilite non fanno per me. Che sono egoista e che il mestiere che voglio fare da grande non ha alcuna utilità sociale. Voglio un lavoro che in realtà lavoro non è, ma che mi rende felice e leggera.

Ho risolto in questo anno tanti dubbi. Ho trovato il mio dono. E non è un talento o una capacità innata. È il dono che viene dall’Alto per farmi essere felice anche qui in basso. La musica non dipende da me, ma nutre il mio corpo e la mia anima. La mia musica è il Suo regalo esclusivo per me.

In questo 2011 voglio accogliere al meglio la Sua parola fatta di note per me.

E nel 2011 voglio andare in Giappone!!!

Advertisements

8 thoughts on “Buoni propositi per il 2011

  1. Questo 2011 si dovrà dare un bel da fare per accontentarci tutti, anche io gli ho preparato una bella lista 🙂
    ho appena scoperto che canti in una band, l’ho visto su facebook e mi sono collegata sul tuo blog per farti le mie congratulazioni!
    In bocca al lupo per tutto quello che deve ancora avvenire 🙂
    ciao ciao Francy Parry

  2. Francy!!!
    Che bello risentirti! Mi dispiace per la mia assenza. Ho perso parecchi pezzi di me in questo periodaccio…
    Ma tu come stai? La laurea? Cacchio, dimmelo quando ti laurei che cerco di venire a vederti!

    E tu vieni ad ascoltare gli Huan il 10 febbraio! Abbiamo bisogno del tuo voto e del tuo supporto per vincere il contest 😉

    Spero che il tuo 2011 sia super yo!!!

    Rock&roll!!!

    BU

  3. Io tutto bene, la tesi va parecchio lentina ma confido nel 2011 🙂
    Dove sei il 10 febbraio? se ci sono vengo volentieri!!
    sentiamoci! ciao ciao

  4. In bocca al lupo allora e se hai bisogno di una mano per la tesi I’m always at your disposal!
    Il 10 febbraio suoniamo al Rock Highland ad Arezzo.
    Dai, può essere un modo per rivedersi!!!

    Grande Francy Parry! Dacci dentro!

  5. cate, niente seghe! nel 2011 si va in Giappone! Appena salgo a Verona chiedo subito quando ho le ferie!!!
    inizio bene eh 🙂

  6. Ho beccato questo tuo blog attraverso una tua taduzione di un racconto di Murakami!
    Molto carino…e molto bello questo tuo post di “buone intenzioni” per il 2011 che condivido totalmente e so cosa signifca specialmente in relazione al discorso lavoro…
    Mi sa che seguirò il tuo blog!

    またね

  7. Ciao Matteo!
    Piacere di conoscerti! はじめまして

    Comincerò a seguire il tuo blog! Ti ho già aggiunto tra i miei linkzzzz 🙂

    a presto e grazie della visita!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s